336 i soldati monselicensi caduti durante la 1° Guerra mondiale

Lapide murata nell'atrio della scuola elementare di San Cosma contenente i nominativi di alcuni soldati morti durante la Prima Guerra Mondiale

Anche Monselice al termine della Prima Guerra mondiale contò i propri morti, ricordandoli per sempre nel bellissimo monumento ai caduti, opera dello scultore Paolo Boldrin. Il conteggio dei soldati caduti in guerra non è facile, il regime fascista iniziò a fare lunghi elenchi e a pubblicarli con note assai dettagliate. Di tanti si era perso ogni traccia. Apposite commissioni dell’esercito lavorarono per anni per tentare di dare risposte alle numerose famiglie che chiedevano “se e dove erano finiti/morti” i propri figli. I feriti continuarono a morire anche dopo il conflitto, molti erano ancora dispersi.

Anche le lapidi che sono state murate in varie parti del comune sono molto lacunose e contengono nomi di soldati di altri comuni e comunque morti in tempi diversi. Ad esempio la lapide murata nella scuola di San Cosma contiene numerosi errori di ‘battitura’ e in qualche caso i nominativi riportati non figurano neppure residenti a Monselice.

Il podestà Annibale Mazzarolli nella sua opera “Monselice. Notizie storiche” del 1940, a pag. 188, scrive che secondo lui i morti furono 274, ma non pubblica i nomi.

Lo storico Celso Carturan nelle sue memorie scritte nel 1950, ne contava 277, pubblicandone anche i nomi, disponibili ora nel sito http://www.ossicella.it/monselice/monumento-ai-caduti-di-monselice/

Anche noi nel 2015, con l’aiuto di vari collaboratori, abbiamo iniziato una verifica dei nominativi utilizzando le fonti ministeriali disponibili, incrociandole con i dati contenuti nell’archivio storico del comune di Monselice e quelli fruibili nella banca dati dell’anagrafe comunale.

Alla data attuale risultano: soldati morti dati per dispersi 23; morti per malattia 145; morti a seguito di ferite 125; morti in prigionia 43. Complessivamente abbiamo  contato  336 monselicensi caduti a vario titolo sui campi di battaglia della prima Guerra Mondiale.

Manca ancora la verifica con i fogli matricolari dei soldati caduti, di recente trasferiti presso l’archivio di Stato di Padova.

Di tutti abbiamo raccolto le loro storie, le loro infinite sofferenze che racconteremo un po’ alla volta in http://www.monseliceantica.it/…/prima-guerra-mondiale…/

Per quanti sono caduti nel campo dell’onore c’è sempre una preghiera e il nostro eterno ringraziamento.

 

Elenco dei caduti stampato a Ca’ Oddo nel 1922

 


 Sito web di Flaviano Rossetto per info invia una mail a flaviano.rossetto@ossicella.it – Se hai notizie, foto  o ricordi su questo argomento contattami su FB

https://www.facebook.com/flaviano.rossetto/

Se ti piace al storia di Monselice segui le pagine FB, cliccando su ‘Mi piace’

https://www.facebook.com/storia.monselice.ossicella

https://www.facebook.com/ossicella.monselice

©  Tutti i diritti riservati